Ayutthaya

Città di 50.000 abitanti a circa 80 chilometri dalla capitale Bangkok, Phra Nakhon Si Ayutthaya (พระนครศรีอยุธยา) è stata la capitale del Regno del Siam dal 1351 fino al 1767, quando venne distrutta dai Birmani.

Dell’antico splendore di questa città restano al giorno d’oggi diversi templi, testimonianza di quello che rappresentò per oltre 400 anni Ayutthaya; il nucleo antico è compreso fra i fiumi Chao Phraya, Pa Sak e Lopburi, è chiamato parco storico ed è stato inserito fra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel 1991.

Vista la vicinanza con Bangkok, è una delle gite giornaliere consigliate se si soggiorna nella capitale; se siete appassionati di storia potreste pensare di passare ad Ayutthaya anche più di una giornata, poiché oltre ai templi più noti se ne possono visitare molti altri oppure si può dedicare maggior tempo alle singole visite.

Se il clima lo permette, un buon metodo per visitare la città è quello di affittare una bicicletta, che vi consentirà di spostarvi fra i vari templi in modo abbastanza agevole.

Ayutthaya 2

Dudva, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Come arrivare ad Ayutthaya

Il mezzo più comodo per raggiungere Ayutthaya è il treno, visto anche il gran numero di corse giornaliere; la stazione si trova in prossimità del fiume Pa Sak, ad un paio di chilometri dai templi principali; il tempo necessario è di 1 ora e mezza circa, a seconda del tipo di convoglio, con prezzi a partire da 1 € appena.

In alternativa si possono utilizzare i minivan, che richiedono 2 ore di viaggio e costano sui 4/5 €.

Un’altra opzione da considerare sono i tour organizzati che partono da Bangkok, con guide in lingua inglese e spostamenti in pullman fra un sito archeologico e l’altro.

Cosa vedere ad Ayutthaya

Wat Mahathat

Il Wat Mahathat era un monastero reale in stile khmer, costruito nel 1374, di cui sono rimaste le rovine; l’edificio principale è costituito da un prang che raggiunge i 45 metri d’altezza.

Questo tempio è molto famoso per un altro motivo, una testa di Buddha di pietra che sporge dalle radici di un antico albero, tuttora vivo ed in crescita, ma che ha sempre lasciata scoperta e ben visibile la testa.

Wat Mahathat Ayutthaya 3

Christophe95, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
8:00-18:00
Nessun giorno di chiusura
฿ 50 baht
A ridosso del parco pubblico Rama, angolo a nord-est

Wat Phra Si Sanphet

Il Wat Phra Si Sanphet, il cui nome significa Tempio del Sacro Splendido Onnisciente, era il tempio più sacro all’interno del vecchio Palazzo Reale; non ci vivevano monaci, ma veniva utilizzato soltanto per le cerimonie reali.

Edificato in mattoni e pietre, fa intravedere ancora qual era il suo antico splendore, specialmente con i tre imponenti chedi (stupa), che sono stati ricostruiti e che ospitano le ceneri di tre re.

Wat Phra Si Sanphet Ayutthaya at night

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
8:00-18:00
Nessun giorno di chiusura
฿ 50 baht
Ad ovest del parco pubblico Rama

Wat Ratchaburana

Tempio costruito nel 1424, subito a nord del Wat Mahathat; la parte più imponente e meglio conservata del Wat Ratchaburana è il grande prang centrale, in stile khmer, che si staglia nel panorama della città.

Ayutthaya - Wat Ratchaburana - 0050

Stefan Fussan, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
8:00-18:00
Nessun giorno di chiusura
฿ 50 baht
Adiacente al Wat Mahathat, nella parte settentrionale del parco storico

Wat Chaiwatthanaram

Il Wat Chaiwatthanaram si trova oltre il fiume Chao Phraya, nella parte occidentale di Ayutthaya; è più recente rispetto ai templi fin qui visti, dato che risale al 1630; lo si può raggiungere anche in barca.

Questo tempio ha subito un processo di restaurazione che l’ha fatto ritornare all’antico splendore; la struttura è imperniata su un imponente prang centrale, circondato da otto prang più bassi, che risalta al tramonto del sole, grazie al gioco di luci e riflessi che si viene a creare.

Ayutthaya Wat Chaiwatthanaram 2

Mr.Peerapong Prasutr, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
8:00-18:00
Nessun giorno di chiusura
฿ 50 baht
3 km a sud-ovest della zona centrale del parco storico

Wat Phanan Choeng

Fondato nel 1324, un paio di decenni prima di Ayutthaya, il tempio di Wat Phanan Choeng si trova nei pressi della confluenza del fiume Pa Sak nel Chao Phraya, nella parte meridionale della città.

L’attrazione principale è una statua di Buddha alta 19 metri; dall’esterno il tempio sembrerebbe più moderno, questo perché ha subito vari restauri nel corso dei secoli, che hanno permesso di conservarlo in ottimo stato fino ai giorni nostri.

Ayutthaya Thailand Wat Phanan Choeng Golden Buddhas Statues

Alex Kovacheva, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
8:00-17:00
Nessun giorno di chiusura
฿ 20 baht
2 km dalla stazione ferroviaria, sulla riva opposta del Pa Sak rispetto al centro città

Wat Yai Chai Mongkhon

Il Wat Yai Chai Mongkhon è un tempio fondato nella seconda metà del XIV secolo; si trova nella periferia orientale di Ayutthaya ed è tuttora attivo ed abitato dai monaci.

Fra le sue peculiarità ci sono un grande Buddha sdraiato ed un imponente stupa, circondato da 4 stupa più bassi.

Ayutthaya Wat Yai Chai Mongkhon 2

Mr.Peerapong Prasutr, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
8:00-17:00
Nessun giorno di chiusura
฿ 20 baht
2 km a sud-est della stazione ferroviaria

Wat Na Phra Men

Il Wat Na Phra Men si trova appena fuori dal centro storico, vicino alle rive del Lopburi; è uno dei pochi templi risparmiato dalla distruzione della città ad opera dei Birmani.

L’edificio principale è adornato da alcuni Buddha, di cui uno dorato; tutte le decorazioni sono comunque molto ricercate ed eleganti.

Ayutthaya - Wat Na Phra Men - 0001

Stefan Fussan, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
8:00-17:00
Nessun giorno di chiusura
฿ 30 baht
1,5 km a nord del parco pubblico Rama

Palazzo Reale Bang Pa-In

Situato 20 chilometri a sud del parco storico di Ayutthaya, il Palazzo Reale Bang Pa-In è un complesso di edifici, posti a ridosso del fiume Chao Phraya.

I palazzi ed edifici religiosi sono situati all’interno di un grande parco, con un bel lago e diverse isole collegate fra loro da ponti e sentieri, che permettono di raggiungere le varie zone.

พระที่นั่งเวหาศน์จำรูญ Bang Pa-In Palace - panoramio (3)

Thaweesak Churasri, CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
8:00-16:00
Nessun giorno di chiusura
฿ 100 baht
30 baht (thailandesi)
1,5 km dalla stazione ferroviaria di Bang Pa-In sulla linea Bangkok-Ayutthaya

Ayothaya Floating Market

Il mercato galleggiante di Ayothaya è una ricostruzione, con ticket di ingresso ed in cui si tengono varie esibizioni dal vivo, legate alla tradizione.

Tenendo presente che si tratta di un’attrazione e non un vero e proprio mercato galleggiante, può essere comunque una piacevole sosta dalle visite ai templi, utile sia per acquistare souvenir che assaggiare il cibo locale.

Mercado flotante, Ayutthaya, Tailandia, 2013-08-23, DD 03

Diego Delso, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
Sito ufficiale 
10:00-20:00
Nessun giorno di chiusura
฿ 200 baht
Gratuito per i thailandesi
2,5 km ad est della stazione ferroviaria di Ayutthaya