Pattaya

Pattaya (พัทยา) è una città che si trova ad un paio di ore di auto da Bangkok, in direzione sud-est; si affaccia sul Golfo del Siam ed assieme a Chonburi e Si Racha forma una conurbazione di quasi un milione e mezzo di abitanti.

Si tratta di un’importante località balneare, soprattutto per gli abitanti della capitale, che la possono raggiungere in tempi abbastanza contenuti; è molto nota anche per la sua vibrante vita notturna, con centinaia di locali, fra discoteche, go-go bar e club erotici.

Oltre a questo lato, Pattaya può offrire anche degli spunti di tipo culturale e paesaggistico; poco distante dalla città sono presenti alcune isole che non saranno rinomate come Phuket o Koh Samui, ma che possono essere un’alternativa nel caso si desideri rimanere nella zona centrale della Thailandia.

Il periodo migliore per visitare la città è quello fra metà Novembre ed inizio Marzo, quando le piogge sono quasi assenti, l’umidità è più bassa e le temperature scendono di qualche grado rispetto ai mesi più caldi, mentre Settembre ed Ottobre sono i due mesi più piovosi; la temperatura del mare subisce variazioni minime, mantenendosi fra i 28° ed i 30°C nel corso dell’anno.

Pattaya Beach

Martin-Manuel Beaulne, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Come arrivare a Pattaya

I mezzi più indicati per raggiungere Pattaya da Bangkok sono l’autobus o i mini van; le partenze si effettuano in prevalenza dall’Eastern Bus Terminal, adiacente alla fermata Ekkamai della linea BTS Sukhumvit oppure da Mo Chit o Sai Tai Mai; i prezzi partono da 6/7 € per un paio di ore di viaggio o qualcosina in più se partite da zone della capitale più lontane o nelle ore di punta; sono disponibili delle corse anche dall’aeroporto di Suvarnabhumi, con tempi leggermente inferiori.

In alternativa si può ricorrere ai taxi (costo sui 40 € circa) oppure al treno, opzione sconsigliata in quanto è si la più economica (appena 1 € o 2,50 €), ma c’è un solo convoglio che durante la settimana parte alle 6:55 del mattino, ha solo posti in 3ª classe e con l’intero viaggio che dura 3 ore e mezza, mentre nei weekend e nelle festività la partenza è fissata alle 6:45, ma in compenso sono presenti anche carrozze di 2ª classe ed il tempo necessario è di ‘appena’ 2 ore e mezza.

Pattaya non ha un aeroporto, ma ci si può servire di quello di U-Tapao, 40 chilometri a sud della città, utile solamente se si proviene direttamente da Chiang Mai, Phuket, Koh Samui o Udon Thani.

Cosa vedere a Pattaya

Spiagge

Le spiagge principali sono quelle di Pattaya, nelle immediate vicinanze del centro, di Dongtan e di Jomtien, poste qualche chilometro più a sud; hanno il vantaggio di essere velocemente raggiungibili ed offrire tutti i servizi tipici delle spiagge adiacenti alle località balneari, come bar, ristoranti, negozi vari e resort.

Per spiagge meno affollate e con atmosfera più locale potete dirigervi 20-30 chilometri più a sud; qui trovate la spiaggia di Bang Saray, quella di Sai Kaew o quella di Hat So, queste ultime attorniate dalla tipica vegetazione tropicale.

Jomtien Beach (9)

Isole

A poca distanza dalla costa vi sono alcune belle isole, raggiungibili in traghetto o con altre imbarcazioni in poco tempo.

Koh Larn, che significa Isola dei Coralli, è la più grande fra le isole vicino a Pattaya, da cui dista nemmeno 10 chilometri; è anche l’unica ad essere permanentemente abitata e nel contempo la più economica da raggiungere coi traghetti pubblici (1 €); ha diverse spiagge ben collegate fra loro.

Koh Sak si trova ad appena 500 metri a nord di Koh Larn e possiede una bella spiaggia riparata, per via della sua forma a ferro di cavallo.

La piccola e stretta Koh Krok, fra Koh Larn e Pattaya, è lunga appena 500 metri ed è adatta a snorkeling ed immersioni per ammirare i coralli nelle acque adiacenti.

Più al largo si trovano altre isole, Koh Phai (Isola dei Bamboo) quella più estesa, raggiungibili solo tramite imbarcazioni private, ma che offrono un’esperienza più selvaggia, data l’assenza totale di esercizi commerciali o ricreativi.

Sunset on Koh Larn - panoramio

rayhol, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Santuario della Verità

Il Santuario della Verità è un museo – tempio, interamente costruito in legno, tuttora in fase di costruzione (fine lavori stimata nel 2025), ma già aperto al pubblico, situato a pochi metri dal mare.

La struttura è imponente e raggiunge i 105 metri di altezza; sono stati utilizzati diversi tipi di legno, tutti lavorati a mano nelle vicinanze o all’interno del museo da artigiani locali, che è possibile vedere all’opera durante il tour.

La cura nei dettagli è impressionante ed il fatto che ogni cosa sia solamente in legno lo rende unico; lo stile a cui si ispira il santuario è quello degli antichi templi di Ayutthaya e dell’architettura tradizionale thailandese.

Sanctuary of Truth 2016-02-19-01

Rolf Heinrich, Köln, CC BY 3.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
Sito ufficiale 
8:00-18:00 (ingressi ogni 30 minuti, ultima entrata alle 17:00)
Nessun giorno di chiusura
฿ 500 baht (adulti)
250 baht (bambini)
5 km a nord del centro città, lungo la spiaggia di Rachvate Cape

Wat Phra Yai (Grande Buddha)

Su una collina nella parte meridionale di Pattaya, si staglia questa statua di Buddha alta 18 metri; per raggiungerla si deve salire una scalinata, dalla quale si vede già la statua.

Nei pressi della grande statua, circondata da altri Buddha più piccoli, sorge un padiglione; questo è inoltre un buon punto per osservare la città dall’alto.

Big Buddha in Pattaya

Milei.vencel, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
7:00-22:00
Nessun giorno di chiusura
฿ Gratuito
2 km a sud del centro città

Giardino Tropicale di Nong Nooch

Il Giardino Tropicale di Nong Nooch si trova 20 chilometri a sud del centro di Pattaya e si sviluppa su un’area di 2,4 Km²; è stato aperto al pubblico nel 1980.

Questi giardini botanici sono suddivisi in diverse aree tematiche, con fiori e piante provenienti da molte parti del Mondo; ogni giorno è inoltre possibile assistere ad alcuni spettacoli (arti marziali, elefanti, danze), pagando un sovrapprezzo.

Nong Nooch French garden 1

Aleksasfi, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
Sito ufficiale 
8:00-18:00
Nessun giorno di chiusura
฿ 500 baht (adulti)
300 baht (bambini fra 90 e 130 cm di altezza)
Gratuito (bambini sotto 90 cm di altezza)
2,5 km ad est dall’uscita dell’autostrada statale n° 3

Mercato galleggiante di Pattaya

Il floating market di Pattaya è una ricostruzione ed è aperto al pubblico dal 2008, si trova dieci chilometri a sud del centro città.

Si tratta perciò di un’attrazione, con biglietto d’ingresso, e non di un autentico mercato galleggiante; sono presenti oltre 300 negozi, che vendono prodotti artigianali e souvenir.

Oltre al ticket normale si può acquistare un biglietto speciale che include tutti gli spettacoli giornalieri (danza e musica thailandese, boxe), una zipline e l’utilizzo di barche nei canali.

Pattaya Floating Market

Horiuchi, Public domain, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
Sito ufficiale 
9:00 – 20:00
Nessun giorno di chiusura
฿ 200 baht (solo ticket)
1000 baht (incluse tutte le attività)
Gratuito (bambini sotto i 120 cm)
A fianco dell’autostrada statale n° 3

Khao Chi Chan

Il Khao Chi Chan si trova circa 25 chilometri a sud di Pattaya ed è una piccola montagna sulla quale nel 1996 è stata scolpita, con l’utilizzo di appositi laser, un’immagine di Buddha, alta 109 metri.

Nei pressi della montagna è stato allestito un parco, con sentieri, giardini e laghetti.

Khao Chinchan

I, Endimione, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
9:00-18:00
Nessun giorno di chiusura
฿ Gratuito
5 km a sud-est dell’autostrada statale n° 3

Museo Art In Paradise

L’Art In Paradise è un museo 3D che si differenzia dai classici musei; esso è infatti suddiviso in 10 gallerie all’interno delle quali troverete dei quadri interattivi.

Potete muovervi liberamente in questa sorta di galleria d’arte moderna, nella quale scattare foto delle vostre migliori pose.

อาร์ท อิน พาราไดรซ์

ART IN PARADISE, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Informazioni pratiche

Visualizza posizione su Google Maps
Sito ufficiale 
9:00-22:00 (ultimo ingresso 21:00)
Nessun giorno di chiusura
฿ 400 baht
160 baht per i thailandesi
Gratuito per bambini sotto i 100 cm
3 km a nord del centro città