Isole Similan

L’arcipelago delle Similan conta 9 isole e si trova nella parte sud-occidentale della Thailandia, nel Mare delle Andamane, 100 chilometri a nord-ovest di Phuket.

La superficie complessiva delle isole è di appena 26 Km², dal 1982 costituiscono il Parco Nazionale Mu Koh Similan, ampio 140 Km² e che comprende anche le acque oceaniche adiacenti ed altre due isole più a nord (Koh Tachai e Koh Bon).

Si tratta di isole con spiagge di sabbia bianca finissima, un mare di un azzurro molto intenso e delle splendide barriere coralline; sono presenti inoltre delle rocce arrotondate simili a quelle delle Seychelles, che fanno di questo arcipelago una sorta di paradiso tropicale, considerato uno dei migliori luoghi al mondo per le immersioni.

Isole Similan

KOSIN SUKHUM, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Negli ultimi anni le isole hanno sofferto però di un turismo eccessivo, ragion per cui sono stati imposti dei limiti al numero di ingressi giornalieri; l’isola di Koh Tachai è inaccessibile dal 2016.

Le isole vengono inoltre chiuse al turismo da metà maggio a metà ottobre, durante la stagione delle piogge, quando è attivo il monsone di sud-ovest; questo dà modo a fauna e flora di riprendersi, almeno parzialmente.

Non è possibile pernottare sulle isole, perciò il metodo più utilizzato per visitarle è quello di partecipare ad uno dei tour organizzati in partenza da Phuket o da Khao Lak, nella provincia di Phang Nga, la stessa a cui appartengono le Similan; è previsto un ticket di 500 baht per gli adulti e di 300 baht per i bambini per l’ingresso nel parco.

Vengono organizzati anche dei tour di più giornate, in cui si dormirà in barca e di giorno ci si sposterà fra i vari siti in cui effettuare le immersioni, con soste di puro relax sulle splendide spiagge dell’arcipelago.

Se sarete fortunati potreste imbattervi in un maestoso squalo balena (possono arrivare a 18 metri di lunghezza), in altre specie di squali, tartarughe marine, razze, murene o pesci tropicali di ogni genere e colorazione.

Questo è uno dei luoghi più belli che si possano trovare in Thailandia; per farlo rimanere tale servono comportamenti adeguati e rispettosi dell’ambiente che andremo a visitare.

Posizione e come arrivare alle Isole Similan

Le Isole Similan si possono raggiungere solamente via mare, da Khao Lak (Thap Lamu Pier), con un viaggio in motoscafo di circa 65 km della durata di 1 ora e mezza o da Phuket, impiegando 2 ore e 15 minuti.

Khao Lak è collegata tramite autobus e minivan alle destinazioni turistiche limitrofe, i mezzi che raggiungono Phuket da Bangkok passano da questa località; inoltre ci sono linee dirette da Surat Thani e Krabi.

Informazioni pratiche

Sito ufficiale 
Da metà maggio a metà ottobre (le date esatte variano di anno in anno)
฿ 500 baht (adulti)
300 baht (bambini)
200 baht aggiuntivi per le immersioni